Lifting del viso Brescia Bergamo

Lifting del viso

Il lifting del viso, anche detto facelift, è l’operazione che permette di ringiovanire il viso. È forse l’intervento di chirurgia plastica più conosciuto e praticato in quanto i benefici del ringiovanimento del viso e del collo restano tali a lungo.
Con il termine lifting, si intende un risollevamento dei tessuti che con il passare del tempo si sono rilassati. Ciò vale per tutti i tessuti, anche se nel linguaggio comune per lifting, si intende il risollevamento dei tessuti cutanei e muscolari del viso e del collo. Vi sono diversi gradi di lifting, che vanno da quelli più leggeri come il micro lifting, che serve per ridisegnare il contorno della mandibola, via via, salendo di difficoltà come un MACS lift, fino ad arrivare ad un lifting cervico-facciale completo. Nei casi più semplici l’intervento si esegue in anestesia locale e dura poco più di mezzora, mentre nei casi più complessi si arriva ad un ricovero con anestesia generale.
La maggior parte dei pazienti che si sottopongono al lifting del viso lo fanno perchè avvertono una discrepanza tra l’età anagrafica e i segni di invecchiamento presenti sul volto. Il vantaggio del lifting è che porta indietro le lancette dell’orologio anche di dieci anni facendo recuperare ai pazienti un immagine giovane ed energica.

Che lifting effettuare?

Esistono diversi tipi di lifting del viso che possono essere effettuati dal vostro chirurgico plastico. Nel momento in cui ci si reca dal chirurgo per effettuare la visita preliminare è possibile stabilire a che tipo di lirting sottoporsi: se solo cutaneo o piuttosto anche muscolare, se per una parte del viso o per tutto il volto.

Come avviene l’operazione?

L’operazione di chirurgia del viso è molto semplice e si effettua con anestesia locale o totale. Il chirurgo effettua delle piccole incisioni all’altezza dell’attaccatura dei capelli vicino alle tempie lungo quelle che sono le pieghe naturali della pelle del viso in prossimità dell’orecchio.

La durata dell’operazione vari a seconda del tipo di tecnica utilizzata. Può durare mezz’ora, o anche più di un’ora.

Dopo l’operazione sarà normale avvertire gonfiore alle palpebre o in altre parti del viso. Il post operatorio consiste in una serie di bendaggi ed antidolorifici che prescrive il chirurgo.

È importante smettere di fumare almeno un mese prima di sottoporsi all’intervento, infatti il fumo riduce l’afflusso di sangue al viso. Smettendo di fumare si velocizza la guarigione nel post intervento.