Liposuzione

Liposuzione tradizionale e con ultrasuoni: come funzionano le procedure

La riduzione della massa grassa, i benefici estetici e sulla salute

Gli interventi di liposuzione sono mirati a rimuovere i tessuti adiposi localizzati in punti specifici del corpo. La procedura è richiesta da pazienti che vogliono sentirsi a loro agio con il proprio corpo tanto quanto da soggetti che soffrono di un aumento del peso patologico. In altri termini, l’operazione arriva dove le ore trascorse in palestra e le diete non hanno saputo offrire un risultato positivo. I punti in cui generalmente si interviene sono fianchi, culotte di Cheval, glutei, collo, braccia, cosce, addome. Attualmente, è possibile distinguere fra la liposuzione tradizionale e quella coadiuvata da ultrasuoni. Di seguito, entriamo nel dettaglio di tre alternative. Per conoscere meglio le diverse soluzioni o per richiedere un visita, non esitare a contattare la nostra sede.

Tre strategie e altrettante tecnologie per l'eliminazione del tessuto adiposo

Liposuzione tradizionale: procedura, vantaggi e decorso

La nascita della liposuzione ha segnato un momento rivoluzionario nel settore della chirurgia estetica. La tecnica tradizionale viene largamente utilizzata ancora oggi grazie ai risultati importanti che assicura e alla sofisticatezza della procedura. Durante l’intervento (solitamente in anestesia generale per il trattamento di aree estese e in anestesia locale per aree circoscritte), vengono praticate delle piccole incisioni. Di seguito, viene introdotta la cannula che aspira i tessuti adiposi. Al termine di questa fase, viene praticata una fasciatura per rimodellare il corpo. Data l’invasività non irrilevante e l’interessamento di altri tessuti, il decorso post-operatorio è caratterizzato da gonfiore ed edema. Dunque, il risultato potrà essere apprezzato meglio un paio di mesi dopo l’intervento.

Liposuzione con ultrasuoni Vaserlipo: procedura, vantaggi e decorso

Gli strumenti a ultrasuoni hanno sicuramente portato dei vantaggi negli interventi di liposuzione. In particolare, la tecnologia Vaserlipo è ideale per ottenere risultati molto simili a quelli della procedura tradizionale pur limitando le conseguenze traumatiche dell’intervento. Le onde a ultrasuoni vengono utilizzate per colpire e sciogliere il grasso che verrà, di seguito, aspirato sempre tramite cannula. Vale la pena notare che in questo caso non vi sarà l’interessamento di altri tessuti. Per questo, il decorso post-operatorio è meno impegnativo e lungo. Inoltre, il grasso aspirato e raccolto può essere utilizzato per rimodellare altre zone del corpo (per esempio, i glutei). In questo caso, si parla di liposcultura.

Liposuzione senza bisturi: procedura, vantaggi e decorso

La meno invasiva delle tre tecniche di liposuzione è, senza ombra di dubbio, quella che impiega la tecnologia con ultrasuoni a bassa intensità Proslimelt. In questo caso, si potrà agire su depositi adiposi localizzati (poco estesi) con risultati meno drastici rispetto alle altre due soluzioni (in media la riduzione di grasso è di circa due centimetri). I vantaggi indubbi sono il costo limitato e l’assenza di traumi post-operatori. La macchina a ultrasuoni a bassa intensità agisce spaccando i tessuti adiposi. A differenza della procedura con Vaserlipo, il chirurgo non dovrà intervenire per il drenaggio e non farà incisioni di alcun tipo. Sarà il tuo stesso organismo a eliminare il grasso nei giorni successivi.

Per conoscere maggiori dettagli sulla liposuzione e per fissare una visita, contatta la nostra clinica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

cancella il moduloInvia