NUOVA TECNICA DI LIPOSCULTURA

Con un unico dispositivo modulare, è possibile ottenere l’infiltrazione, la clusterizzazione e l’aspirazione del grasso.

Nella prima fase del body contouring, un fluido tumescente contenente microscopiche bolle di gas viene infiltrato nell’area in cui sono localizzati i tessuti adiposi. Le bolle di gas si espandono e collassano quando esposte all’energia degli ultrasuoni emessi dalle sonde VASERlipo.

L’energia generata dalle bolle d’aria collassate separa le cellule adipose dalla loro matrice di tessuto grasso. Quando le cellule adipose sono dislocate, vengono miscelate con la soluzione tumescente grazie a un processo definito “streaming acustico” che rompe ulteriormente i cluster di grasso in gruppi di cellule più piccole, le quali possono essere aspirate successivamente.

Considerato che le bolle di gas non possono oltrepassare le cellule dei tessuti più densi, come i vasi sanguigni, i tessuti nervosi e le fibre di collagene, tutti questi tessuti rimangono non danneggiati dall’energia degli ultrasuoni. Le cellule di grasso clusterizzate intatte possono essere utilizzate in seguito per procedure di lipofilling.

I VANTAGGI

  • Consente la rimozione sia di quantità ridotte di grasso corporeo per un contouring di precisione sia di grandi quantità per un debulking più rapido;
  • Permette lo sculpting anche nelle aree più delicate e fibrose;
  • Consente una migliore retrazione cutanea grazie alla selettività degli ultrasuoni i quali, ottimizzatispecificamente, preservano i tessuti connettivi e mantengono integre le cellule adipose;
  • Il grasso estratto è riutilizzabile per innesti successivi;
  • Procedura meno faticosa da sostenere per il medico;
  • Minimamente invasivo, con tempi di recupero più veloci rispetto ai metodi tradizionali;
  • Riduce il sanguinamento;
  • Non causa traumi.
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

cancella il moduloInvia